Parola d’ordine: equinozio

Parola d’ordine: equinozio

Sulla strada, come ogni giorno, le nuvole sembravano attendere, come per un agguato, dietro le creste dei monti. Sembravano un’esercito pacifico in attesa di un segnale per invadere il cielo, di una parola d’ordine che apra finalmente all’autunno. Continue reading “Parola d’ordine: equinozio”

Annunci

Oggetto: la mia vita

Oggetto: la mia vita

Nel giorno del mio compleanno pubblico nuovamente uno strano post di qualche tempo fa. Altre parole oggi non riesco a trovare.

adoraincertablog

La presente per comunicare alle SS.LL. che è convocata, in data e luogo da destinarsi, una Conferenza dei Servizi le cui risultanze avranno per me effetti immediati ed irreversibili.

Hanno già garantito la loro presenza il mio cuore e la mia anima, mentre non ho ritenuto oppurtuna convocare il mio stomaco, al momento impegnato a dirimere altro contenzioso ad esso da me demandato.

Diventa a questo punto per me inderogabile sapere: se voi, Papà, Nonno, ci sarete. Devo subito invitarvi a non proporre l’invio di delegati che in nessun caso possono adempiere al mandato a voi conferito e a ratificare, in conclusione, le risultanze della suddetta Conferenza.

View original post 404 altre parole

La botanica del bisogno

La botanica del bisogno

A due giorni dalla Marcia dello Zingaro posto nuovamente un articolo pubblicato quasi un anno fa, all’indomani di un bellissimo trekking nel cuore dello Zingaro. In quel luogo dove adesso, immagino, non sia sopravvisuto uno solo degli azzeruoli che resero più leggero il nostro cammino.

adoraincertablog

Anni fa mi sono imbattuto in un libro di Michael Pollan dal titolo “La botanica del desiderio“. In questo interessantissimo saggio Pollan propone una tesi molto originale. Non soltanto sostiene che le piante non siano li, passive, a farsi mangiare ed usare da noi (e questa era una considerazione che sulla base dei miei studi avevo già maturato dentro di me), ma che addirittura siano in grado di manipolarci, un po’ come fanno alcuni fiori con le api, per le loro finalità.

View original post 781 altre parole

Appello – Zingaro 18.05.1980 – 25.08.2017

Appello – Zingaro 18.05.1980 – 25.08.2017

Dove siete? 37 anni dopo dove siete? Che ne è dei 10.000, o dei 3.000, o fossero anche 100, con i quali marciai in quel giorno di maggio?

Cala Mazzo di Sciacca, Punta della Capreria, Cala del Varo, Punta Leone, Cala della Disa, e ancora più avanti nel cuore di quel luogo il cui battito avevamo temuto avrebbero fatto tacere. Oltre quel tunnel che poteva essere incubo e invece è diventato simbolo.

Dove siete adesso? E’ la terra che ci chiama, la stessa terra che ha invocato il nostro aiuto nuovamente ci chiama su quei sentieri. Continue reading “Appello – Zingaro 18.05.1980 – 25.08.2017”

Il Sistema Periodico

Il Sistema Periodico

A 98 anni dalla nascita di Primo Levi pubblico nuovamente un post con il quale celebravo la nascita di un altro uomo grande: Dmitrij Ivanovič Mendeleev. Ad entrambi va la mia gratitudine per avermi spiegato come funziona il mondo.

adoraincertablog

182 anni fa nasceva Dmitrij Ivanovič Mendeleev. Succede a volte, raramente, che su questo pianeta nascano uomini ai quali è concesso il privilegio di interpretare anche una singola sillaba del linguaggio di Dio. A Mendeleev è stata data la possibilità di tradurne un’intera frase, una parte cospicua del canto che dal primo giorno la divinità intona nella sua sempiterna gioia per la creazione.

View original post 3.226 altre parole