In terra piana

Ché il tempo è poco

e la vita breve

come fosse un gioco

quello che si deve

fare e non sapere.

Cosa resta in dietro,

cosa si offre avanti,

dei frammenti il vetro,

dei mattini i canti.

Coltivare e dare

al bisogno un pane,

all’amore un letto,

non promesse vane,

solo: “ti prometto”.

La preghiera a sera

da il tramonto in dono,

suona una campana:

“che il tuo spirito buono

mi guidi in terra piana”.

2 pensieri su “In terra piana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...