In egual misura

Ho sgranato per una vita

i grani di un rosario

come fossero i gradini

di una scala da ripercorrere

ogni mattina uguale.

Al pianerottolo:

la metà di una preghiera,

al piano: un amen.

Alla fine della salita,

all’inizio del travaglio,

ho trovato sempre

issopo profumato

per mondarmi

e dohan dorato

per i miei bisogni,

offerti entrambi

in egual misura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...