In questi giorni gran parte della conversazione famigliare verte su Marte. Da quando Perseverance ha toccato il suolo del pianeta rosso si può dire che non abbiamo pensieri per altro, ancora di più adesso che abbiamo scoperto che il Rover fa coppia fissa con uno specie di drone fornito di elica che si chiama, nientepopodimeno che, Ingenuity. Continuiamo a rivedere il video dell’ammartaggio e un paio di giorni fa ci siamo emozionati nell’assistere ai primi passi di Perseverance sulla sabbia marziana.

Anche stasera torniamo sull’argomento. E ad un certo punto Cesare, per nulla scherzoso, ci chiede: “ma se su Marte trovano persone quelle che stanno a sud del pianeta le chiameranno Martoni (con un chiaro riferimento al nostro essere terroni)?”. Zaccheo (senza neanche sollevare lo sguardo dal piatto): “e questo non è ancora niente…vedrai che appena scoprono che il piatto tipico di quelli del nord di Marte è lo Splutz li chiameranno subito Splutzoni”. E per stasera direi che può bastare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...