Madre Terra

Adesso so.
Quando ti dissero che dovevi andare
tu chiedesti di tornare
sotto un’altra forma.

Adesso so.
Tu non sei mai andata via dalla mia vita,
hai solo cambiato stato
per restarmi vicina.

Nel momento breve della scelta
avrai pensato a me in salopette sul fico,
avrai pensato a me sotto il cipresso solitario,
avrai pensato a me felice sotto la pioggia.

Avrai pensato di me
cose che non ricordo più,
cose che sapevano di vento,
cose che sapevano di acqua.

Per questo nel mondo selvaggio
sempre mi ritrovo,
perché sento la tua voce
che alle mie domande di nuovo risponde,
perché ritrovo le tue mani
che a me stesso mi restituiscono.