Un ultimo sguardo

Lasciatemi per ultimo

all’ultimo salto della gola.

Sarò io a smontare l’armo

mentre voi andrete via

convinti che sto per arrivare.

Non preoccupatevi

se durante il cammino

sarò io a chiudere la fila

e rallenterò di proposito il passo

per restare un po’ da solo.

Permettete che sia io

sulla curva finale dalla quale

si intravede ancora il paese

a dare a un ultimo sguardo

sulla tanto amata e odiata Inghilterra.

Non che io non abbia

ancora bisogno della vostra compassione.

Non che io non desideri ancora

la vostra compagnia.

Non crediate che il vostro sguardo

o la mano a stringere la mia

mi siamo venuti a noia.

Il fatto è che viene il tempo in cui

è bene che io mi prepari

al viaggio durante il quale

non si incrociano sguardi,

non si stringono mani.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...