L’angelo del sonno

Se il sonno giunge

non respingerlo

ché è l’angelo

che te lo porta

e con remiganti d’oro

fermo sulla porta

ti carezza l’anima.

Quell’angelo

in quest’ora tarda

e qui, adesso,

nella mia stanza

e mi guarda.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...