Parlare per conto

E separare

il tuorlo dall’albume,

un orlo a ricucire,

un lume ad accendere,

un segno da comprendere.

Così lontano dovevo andare,

tale cerchio a compiere

e sogni ricoperti a bitume,

per sentirti dire

che nuovamente hai

in programma per me

che parli per conto

degli alberi e del fiume?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...