Una strada soltanto
l’isola al cielo congiunge
ed un solo pensiero
la mia mente raggiunge:
che quel siero lucente
nell’eterna discesa
del dammuso l’attesa
ponga fine e la sete.
Sul confine del giorno,
nel mattino chiarore
in questa stanza caverna
io ti prego Signore:
Il mio cuore ricolma
di speranza e di gioia
come fosse cisterna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...