Ora sono altrove,

in un luogo in cui piove

ogni volta che ne ho bisogno.

E il pegno per tutto questo

è veramente piccola cosa

da pagare in contanti,

da pagare adesso:

rinunciare agli istanti

che mi separano dal nostro tempo,

rinunciare a me stesso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...