Gli uomini degli altopiani sono strani. Io ne conosco due, a me particolarmente cari, che vivono solo apparentemente a grande distanza l’uno dall’altro. Questa poesia è dedicata a loro.

GLI UOMINI DEGLI ALTOPIANI

Gli uomini degli altopiani

scendono le cave

invece di salire al monte,

del pane una strana idea

confonde loro la mente

siano d’Africa o della Contea.

La fonte non conoscono

ma un velo di stelle

ricopre la lavagna

dei loro pensieri

e sui sentieri del cielo

sempre li accompagna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...