Dove anche le ultime vestigia di strada finiscono,
dove l’ultima pompa rivendica un immeritato credito,
dove l’ultimo suono che sia figlio dell’uomo tace,
li comincia il fiume.
Non prima, ché prima è un’altra storia.
Ma dopo, dove comincia la storia del Pianeta.
Ed è li che, se andrai da solo ed in silenzio, potrai scorgerlo.
Sappi che il nostro Pianeta ama essere trasportato fra le chele del granchio di fiume,
e tuffarsi, schizzando acqua tutto attorno, nelle pozze più profonde e limpide,
E scrutarti, curioso ed incerto della tua origine, nascosto dietro le foglie del pioppo tremulo.

2 pensieri su “Incontrare il Pianeta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...