I miei amici ornitologi mi hanno insegnato a leggere i segni.

Il Mio Maestro mia ha insegnato che assegnare dei nomi in natura non serve di sicuro a comprenderla.

Gary Snyder oggi me lo ricorda con questa sua poesia.

Come riconoscere gli uccelli

Il posto dove sei

Il periodo dell’anno

Come e dove si spostano nei prati, cespugli, foresta,

rocce, canneti, vanno in giro

soli, in gruppo o in picocli gruppi?

Taglia, velocità, tipi di volo

Peculiarità. Movimenti della coda, battiti d’ali, ondeggiamenti –

Riesci a vedere cosa mangiano?

Richiami e canti?

Infine, se capita, puoi vederne i colori,

dettagli del piumaggio – righe, punti, strisce

Che ti forniscono i dettagli necessari per arrivare a dare

un nome ma

Conosci già quest’uccello.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...