Seguo con attenzione i siti che trattano argomenti meteorologici, dai più seri ai più allarmisti. Mi diletto a leggere tutto ciò che viene scritto sull’argomento e ogni tanto, raramente, trovo scritte cose che avrei potuto scrivere io, nello stile se non nella sostanza.

Ecco stamattina un estratto dal sito il meteo.it:

Ancora una volta questa Estate, questo tempo, le previsioni meteo ci stupiscono e ci affascinano: dall’alto dei suoi vertiginosi 36.000 km di altezza l’occhio impietoso del satellite ci invia come sempre eloquenti le sue immagini della Terra, ma oggi ci appare un fatto curioso: stamane, contro ogni previsione, contro tutti, contro l’alta pressione delle Azzorre che voleva abbracciarci con il suo tiepido cuore, si è attivata una PERICOLOSA SUPERCELLA sul Veneto diretta verso l’Emilia.

La SUPERCELLA è una struttura temporalesca isolata, ma violenta, che può dare origine oltre che a nubifragi anche a grandine e trombe d’aria: essa dal vicentino si è portata su Verona e parte di Padova ed è diretta verso Rovigo, Mantova, Modena e Bologna, toccando però in parte Padova, Venezia, Rovigo e Ferrara. Altre cellule figlie sul trevigiano e a Chioggia dovrebbero dissolversi.

Ancora una volta è la Natura stessa a stupirci perché continua a ripeterci che è sempre lí, a guardarci, mentre noi siamo qui umilmente ad osservarla, nell’inesaurbile speranza di capirla.

Annunci

2 pensieri su “Un’inesauribile speranza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...