Ho già scritto da più parti e in più momenti di quanto questo mio Piccolo sia assertivo e convinto del fatto suo. Ancora ieri nel post che ho ripubblicato.

Quello che non ho detto è che Cesare (e d’altra parte con questo nome…) si indispone soprattutto per il fatto che l’Universo esisteva già prima di lui e che a causa di questo inconveniente lui non sia stato coinvolto nel momento in cui si stabilivano quali fossero le regole che lo facevano e lo fanno funzionare.

Quindi si trova a rincorrere nel tentativo di venire adesso a capo della situazione e di mettere ordine in un mondo di fenomeni che lui fa di tutto per governare secondo i suoi precetti.

Il fatto per esempio che l’acqua sia bagnata lo rende nervosissimo soprattutto se si pensa al fastidioso effetto collaterale che, alla fine di una mattinata passata a giocare con l’acqua, lo rende completamente fradicio.

E tanti altri sono gli esempi che potrei fare, ma andiamo ad oggi.

Dopo qualche giorno di vacanza diventa difficilissimo schiodarlo dal letto. Dopo diversi tentativi me lo trovo in tutta la sua minuscolezza seduto in cucina davanti alla sua ciotola di yogurt.

“Come stai Cecio?”, lui risponde con la voce lamentosa che si mette sempre quando vuole farci sentire in colpa “maleeee”. “Che c’è Cecio? Cosa succede?”. E lui: “Io non la sopporto questa cosa che voi ogni volta mi svegliate proprio mentre sto dormendo!”.

Sia la luce…e la luce fu.

Un pensiero su “Fiat lux

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...