La Paura secondo Marco

Condivido il post del mio amico Marco Pomar. Lo condivido in tutti i significati del verbo condividere. Ma lo condivido anche perché nelle prossime ore lo voglio commentare, e in parte, nonostante io lo condivida, anche contraddire.

Dicono di non avere paura.
Ma io ho paura.

Ho paura di chi approfitta di ogni attentato per seminare rancore.
Ho paura di chi non distingue un terrorista musulmano nato in Europa da un libico che scappa da guerre e fame.

Io ho paura della malafede di alcuni e dell’ignoranza di molti.
Ho paura dei direttori dei giornali che incitano all’odio razziale a nove colonne.
Ho paura di chi scrive: “adesso sto diventando razzista”, oppure “sterminateli tutti”.

Io ho paura di chi deride l’empatia chiamandola buonismo, ho paura di chi è amareggiato perché due dei morti sono italiani, ho paura del diffondersi dell’odio come un virus.

Attenzione: si sta diffondendo un virus su facebook: si manifesta con commenti razzisti e sprezzanti sotto un tuo post. Cancella immediatamente e banna il contatto, potrebbe seminare odio e stupidità anche tra gli altri tuoi contatti.
Fai girare il buon senso.

E abbi paura.

Annunci

7 pensieri su “La Paura secondo Marco

  1. Ha ragione il tuo amico. Anche io ho paura. Quando ero ragazza e viaggiavo da sola per l’Italia e l’Europa, erano gli anni del terrorismo, quelli definiti anni di piombo, ma non avevo mai avuto questa paura irrazionale che mi trovo ad avere oggi. Riesco ancora a capire e a distinguere di chi e di che cosa devo avere paura, cioè devo avere paura di questi pazzi scalmanati senza cervello che fanno atti vandalici e terroristici contro tutto e tutti, ma ho paura che alla fine, nonostante tutta la buona volontà di voler distinguere, finirò per avere paura anche del mio vicino di casa? Spero di non cascarci, di continuare a distinguere, di saper discernere.
    Ma lo hai visto che cosa è successo a Torino? 1250 feriti e un morto a causa della paura, solo della paura.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...