Mio figlio la liquiderebbe dicendo che si tratta di musica antica e che si sente che lo è.

Eppure a me Sergio Endrigo non mi è mai sembrato così attuale e moderno.

Forse perché sono io vecchio come la sua musica, o forse perché non sono più capace di vedere oltre.

Di sicuro c’è che la sua voce, la sua musica e le sue parole mi sembrano una perfetta congiunzione per cantare le cose che da sempre (e spero per sempre) riguardano l’uomo.

Annunci

8 pensieri su “Elisa rosa

  1. Francesco ti leggo spesso e non commento mai. Credo che dobbiamo farci una ragione di questa sorta di “incomprensione” o lontananza generazionale. Endrigo canta qui una canzone bellissima, vera, moderna, era spesso più avanti di qualche decennio rispetto agli altri. Una canzone che dice dell’amore che resta comunque, di quello espresso in certi momenti di solitudine e di assenza….Commentarti con questa musica in sottofondo è qualcosa di speciale. Davvero

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...