Io sono immerso nell’acqua trasparente del golfo.

Veronica si arrampica adesso sugli scogli.

Il Piccolo scende invece la scala di pietra a piedi scalzi.

L’aura tiepida di Zaccheo mi appare con chiarezza attraverso i muri della casa.

Ciò costituisce una retta, un allineamento.

Passa attraverso la casa e si apre al monte.

Il monte è coacervo di vite, in esso la nostra linea si connette e di disperde.

E poi tutto si allarga al pianeta, e il pianeta irradia verso l’universo ed con esso si pone in relazione.

Aggiunge un atomo di speranza, un attimo di futuro.

Questo ho visto e ho sentito il 6 di luglio 2017 mentre mi trovavo nella Riserva Naturale di Monte Cofano.

Annunci

8 pensieri su “Un attimo di traslucenza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...