In certi giorni bisognerebbe offririsi al vento. A farsi togliere un po’ di scorie e a ritrovare il senso delle cose. E’ in questi giorni, che un po’ per necessità, e un poco per forza nascono alcuni versi.

Il vento fa bello il cielo

Il vento fa bello il cielo.

Quel velo lasciato dal caldo innaturale,

dà ora spazio al maestrale

che lancia il suo strale di nubi appuntite,

di celesti matite che attraversano lo spazio.

Ed io mi sazio di tanta azzurrità,

questa realtà, non altro, mi faccio bastare.

E non credo a miracolo che non stia in questo mare,

nell’orbita circolare del mio pianeta attorno al suo sole,

nelle favole che mi racconta il giorno,

nel ritorno che la divinità mi concede,

nella fede di un figlio,

nel profumo del tiglio, nel fiore del melo,

in un giorno di vento che fa bello il cielo.

Annunci

6 pensieri su “Il vento fa bello il cielo

  1. Sembra impossibile ma , a volte , i poeti ci pigliano.
    Il vento è un canto indicibile, struggente e misterioso, divino.

    Ma, in questi giorni, ha un po’ esagerato, deve essere stato davvero arrabbiato.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...