Questo tempo è quello che è.

Apparentemente sconvolgente.

In fondo solo la ripetizione del tempo passato, con forme e modi leggermente diversi che lo rendono irriconoscibil e incomparabile.

Arrivano notizie riguardanti l’ultima pratica in voga fra i ragazzi delle scuole secondarie. E’ sufficiente che abbiano un cellulare per documentare l’azione e una gomma da cancellare per metterla in atto. Dopodichè si sfergano una parte del corpo fino a farla sanguinare e a quel punto, attraverso il supporto informatico, socializzano l’immagine della lesione.

Siamo sicuri che si tratti di una pratica nuova? Siamo sicuri che si tratti solo si una pratica del corpo e non anche dello spirito?

David Le Breton, nel suo “Anthropologie de la doleur” dice: “Il dolore inerisce alla vita come contrappunto che dà pienezza al fervore d’esistere”.

Se così è…

Annunci

11 pensieri su “Erase challange

  1. Condivido la frase di Le Breton. Tuttavia credo nell’importanza di una pudicità del dolore. Le forme esibizionistiche mi mettono non poco a disagio. Le considero più che una condivisione con l’altro, una violenza all’altro con qualche sfumatura megalomanica che ha poco a che vedere con la povertà di cui ti (in)veste un dolore..

    Liked by 1 persona

      1. Si, io rimarcavo la differenza rispetto a pratiche simili del passato. La differenza la vedo nella tendenza “esibizionistica”(abbastanza tipica del nostro tempo) che forse distanzia questo tipo di “dolore” da quello inteso nella frase da Le Breton.

        Mi piace

        1. Anche in questo non sono completamente d’accordo, credo che si tratti piuttosto di un fatto tecnologico. Non mi sembrano infatti meno cariche di esibizionismo quelle processioni di uomini (nel medioevo e fino ad oggi) che si flagellano percorrendo le vie di una città

          Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...