Oggi è giorno di poesie. E Zaccheo ne ha scritta una che mi piace tanto. Forse perché l’ha scitta lui, forse perché parla di alberi ed erba, forse perché è un po’ fuori stagione, forse perché è bella davvero.

La moglie dell’albero

L’albero perde tutte le foglie

che cadono sull’erba che è sua moglie.

Con un colpo di vento possono volare,

arriveranno in cielo o in mare?

Sono degli uccelli variopinti

che volano nel cielo lenti lenti.

 

Annunci

7 pensieri su “La moglie dell’albero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...