Dicono che fra qualche giorno tornerà un po’ di inverno. Intanto qui viviamo una specie di primavera. Ma siamo già pronti alla primavera? Siamo già pronti ad incontrarla? Lo siamo mai stati?

Una finta primavera

Di giorno sembra già primavera

ma è la sera a dirti che è solo un febbraio da effetto serra.

Ché la terra ancora si chiude in un buio precoce,

ché la voce delle cicale ancora non giunge dagli alberi spogli,

ché non cogli quel profumo così atteso, mai.

Semmai è odore di neve che scende ancora dai monti,

semmai sono racconti di primavere passate a restituriti profumi persi,

semmai sono i versi a scavare nel tuo tempo autunnale

quel canale, quel buco nel muro,

fra quel sogno passato ed un segno futuro.

16 pensieri su “Una finta primavera

  1. E’ davvero come hai scritto tu, ormai tutto sembra finto : il tempo. le stagioni, le persone e allora ricordiamo come era diverso una volta e i noi c’è una fiammella di speranza per il futuro.
    Bravissimo, come al solito.
    Un caro saluto.

    "Mi piace"

      1. Francesco se metto lire sarei vanitoso e non lo sono. Se replico in modo esteso sarei un trombone ridicolo; finemula cca’ che è meglio. Tu comunque hai il diritto di “primogenitura”. Salutiamo.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...