Anche oggi piove e la pioggia rispetta i monti ma non ha molta stima della città. Vorrei essere sul Columbrina, ma non posso e allora non mi resta che provare ad immaginare.

Oggi piove sul Columbrina

Oggi piove sul Columbrina,

la brina delle notti chiare ha lasciato il posto alla pioggia.

Oggi sul Columbrina piove,

dove c’erano calcari secchi adesso le gocce

trasformano rocce in piscine per gnomi.

I nomi non contano se è l’acqua ad abbracciare uno stelo,

se a baciar foglie è velo trasparente disceso dal cielo.

Ma per l’asfodelo farò un eccezione,

e alla sua canzone liquida voglio oggi unire la mia voce.

Veloce infatti immagino la goccia che dal suo fiore bianco

scorre poi sul fianco del calice, e scende ancora fra brattee e foglie

e coglie in pieno un picciuolo ed esplode donandosi al suolo.

Un volo, un salto, infiniti sgoccioilii, singulti, refoli di nebbia a far da trina

oggi sul Columbrina. Ma come l’albero che cade nel bosco deserto

di certo nessuno se ne accorge,

nessuno lo sente,

e a stento scorge se stesso chiuso nel proprio angolo di niente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...