Scrivo tanto. Nell’ultimo anno ho scritto tanto. Ho voluto raccontare un po’ di storie, costruire una capsula del tempo per i miei bambini, commentare alcune cose che mi sembra di aver capito.

Solo per te non trovo parole.

Se solo avessi avuto un po’ di pazienza. Se solo ti fossi preso un po’ più cura di te. Se solo fossi stato capace di dimostrarti meglio e di più il mio amore. Se solo, in una domenica fuori dal tempo, avessimo per caso cominciato a passeggiare assieme e parole avessero cominciato a fluire nel verso giusto. Se solo la scala fosse stata meno ripida. Se solo Cecilia fosse nata un po’ prima.

Il “se” è una particella veramente stupida ed irritante. Si apre al passato senza offrire alcun passaggio verso il futuro. Al più ti concede un condizionale che è quasi sempre avvelenato.

Non ho parole per te perché non ne ho per me e adesso so, perché voci bambine me lo hanno raccontato, che io e te siamo una cosa sola.

Parlerò di te quando avrò fatto la pace con me. Non siamo stati capaci di venirci incontro al primo incrocio di gioia che la vita ci aveva concesso dopo il tempo del “padre e del bambino” che per noi è durato troppo poco

Saremo capaci di incontrarci al secondo incrocio, quello posto alla fine del tempo, quando le due immagini, le due forme, la mia e la tua, corrisponderanno punto per punto.

Ed anche allora non ci sarà spazio per le parole, non ce ne sarà più bisogno.

C’è ghiaccio in troposfera Papà, l’aria si è fatta tagliente, proprio oggi, proprio oggi. Caro Papa, il Signor Inverno è qui.

A mio Padre nel giorno in cui avrebbe potuto compiere 79 anni. 

9 pensieri su “Dear Papa, Mr. Winter is here

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...