Ho scritto questa poesia all’inizio incerto di una storia. La ho recuperata perché una blogger nei giorni scorsi ha postato una bellissima poesia culinario sentimentale che in qualche modo mi ha fatto ripensare a questa.

Questa poesia è già di fatto dedicata ad una persona che purtroppo non frequento più, dico purtroppo perché è stata una persona molto cara.

Per il resto ci sono dentro i miei amati giardini di agraria (ed un loro uso abbastanza improprio…ma forse no).

Di lunedì

C’è un posto nascosto
In mezzo ai palazzi
Di questa città.
I due innamorati
Si incontrano la.
Lui cerca il coraggio
Per dirle che l’ama,
Lei cerca il coraggio
Per dirgli di si.
E vedessi che baci
e quante carezze
Li sotto gli aranci
Ogni Lunedì.
Annunci

14 pensieri su “Di lunedì

              1. Ecco… confesso che non avevo pensato a Montale, mi ha fatto piacere rileggere i suoi versi che cantano il potere di un profumo che cancella l’orrore dei tempi e riporta il sole della speranza nelle nostre vite. Grazie del tuo prezioso contributo!

                Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...