Non ho mai ordinato le mie poesie cronologicamente. Sono tutte all’interno di un unico file, in sequenza. Quella che segue è la quinta della lista. Questo mi fa pensare che si tratti di una delle mie prime, almeno fra quelle che ho conservato.

Il titolo d’altra parte però mi fa pensare che io l’abbia scritto durante il mio Servizio Civile che se non vado errato si è svolto nell’87 o nell’88. Quindici mesi (allora gli obiettori di coscienza venivano ancora “puniti” con un periodo di servizio più lungo di quello militare) all’interno di una struttura che ospitava (e che ancora oggi esiste) persone paraplegiche e tetraplegiche. Nei primi quindici giorni di servizio ho temuto veramente che il mio sistema nervoso non avrebbe retto al contatto con tanta sofferenza. Poi ho provato a dare senso alle cose e il resto lo ha fatto la componente insita in ciascuno di noi che ci porta, se non ad abituarci, almeno a tollerare, più o meno, tutte le situazioni. Superato questo primo momento naturalmente è stata una delle esperienze più belle ed importanti della mia vita. 

Oasi Verde

Abbiate pietà del mio non capire

Tutte le sofferenze altrui

Di credere bui i miei giorni

Così luminosi e chiari.

 

Abbiate pietà del mio non sapere

Quante sere può durare una vita

E quante mattine nella mia

Che adesso mi sembra inutile, finita.

 

Abbiate pietà del mio troppo amare

Del mio inutile cercare un senso

E con la pietà datemi una risposta finalmente

Di come amare tutta questa gente.

 

  • il post è ancora una volta magistralmente illustrato da mio figlio Zaccheo
Annunci

2 pensieri su “Oasi Verde

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...