E’ questo un tempo strano. Nel quale il tempo stesso è sbagliato. Gli storni che normalmente istoriavano i nostri cieli fino a novembre sono ancora qui. Questa follia climatica produce in me un grade turbamento. Ma gli storni contribuiscono a rasserenare la mia anima.

Nei giorni scorsi sono apparse on line delle foto della Reuters. Con un tipico gioco di pareidolia (che va per la maggiore in questo tempo di oracoli elettronici…e d’altra parte non era nel volo degli uccelli che si leggeva il destino degli uomini?) si è voluto vedere, nell’immagine che ho posto in apertura a questo post, una balena.

A me questa immagine ha ricordato un giorno di tanti anni fa, sulla foce lacustre del Gammauta, vicino a Palazzo Adriano, in quello che è oggi il Parco dei Sicani.

Quel giorno, ad intervalli regolari, immensi stormi sorvolarono la zona regalandoci acrobazie e disegni. Chi sapeva leggere, allora, lesse.

La poesia che segue credo di averla scritta il giorno dopo, una volta tornato a casa.

Puoi credere oggi,
Immersi in questa metropolitana quotidianità,
Agli stormi che ieri macchiarono il cielo,
A quegli errori di stampa
Che sulla contorta foce lacustre
Disegnarono sogni.

E noi con gli occhi persi
Seguimmo ogni volo,
Cogliemmo ogni mutamento dell’aria.
E noi che avevamo camminato assieme,
Nuovamente assieme guardammo, stupiti e commossi,
Dipanarsi davanti ai nostri occhi
La storia di domani.

Annunci

3 pensieri su “Storni

  1. E ti ricordi gli storni che vennero ripetutamente a planare vicino alla finestra di una stanza d’ospedale per salutare il nostro cucciolo appena venuto al mondo? Giorni meravigliosi e difficilissimi. Senza dubbio memorabili.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...